Ultima modifica: 23 Ottobre 2021
IS Palmieri Rampone Polo > Progetto PFP

Progetto PFP

Il PFP, è un progetto selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, grazie al “Bando adolescenza”. PFP conta 48 partner su 9 regioni italiane, 11 province, e coinvolgerà circa 100 classi per un totale di 2000 adolescenti.

Obiettivo generale del PFP è quello di contrastare la dispersione scolastica e di ampliare e migliorare le opportunità educative per gli adolescenti di specifici territori visti come attori dello sviluppo umano sostenibile, attivando i coordinatori didattici dei plessi scolastici e i co-gestori locali del PFP.
Il PFP rappresenta lo strumento di contrasto alla povertà educativa, può essere sicuramente una grande opportunità per tutti quei ragazzi che vivono una situazione di svantaggio socioeconomico e non solo, anche per tutti coloro che pur vivendo una situazione economica stabile, vivono una solitudine familiare non essendo né seguiti né stimolati da genitori sempre più impegnati .
Solo l’alleanza tra scuola, famiglia e territorio potrà arginare il problema.
Le attività pomeridiane proposte come supporto nello studio ma anche come stimolo rimotivazionale sono:
Laboratorio teatrale presso la Solot compagnia teatrale
Allenamenti sportivi presso la società US Rugby
Laboratorio musicale
Doposcuola
È’ attivo anche lo sportello ascolto per un supporto psicologico rivolto agli studenti e famiglie aderenti al progetto
(FOTO) Presentazione progetto PFP al nuovo dirigente del Palmieri Rampone Polo e consegna degli attestati agli studenti che hanno partecipato al viaggio di Formazione a Venezia.
Quattro dei nostri studenti sono stati selezionati tra i 72 giovani aderenti al progetto PFP dei nove istituti partner, perchè meritevoli durante il loro percorso nelle attività previste dal Progetto durante lo scorso anno.
Insieme ad altri 14 studenti, educatori e docenti delle varie scuole, hanno seguito dal 6 al 9 settembre, un corso di formazione sul tema dell’Inclusione Sociale e sul ruolo delle Sentinelle dell’Inclusione, il tutto nella splendida cornice della città di Venezia all’interno della Mostra del Cinema.

                     




Link vai su